L’innovazione parte con le soluzioni server PowerEdge

I CIO sono il fulcro del programma di trasformazione, dovendo trovare il giusto equilibrio tra efficienza operativa e progetti lungimiranti. In entrambe le istanze, i server sono i capisaldi del software-defined data center moderno e la chiave per la creazione di un’infrastruttura flessibile, efficiente e abilitata per il cloud. I server Dell EMC PowerEdge offrono

Creazione di soluzioni sulle più recenti tecnologie di elaborazione ottimizzate per i workload

Le infrastrutture esistenti non possono rispondere bene ai cambiamenti nell’ambiente, in quanto la loro scalabilità non è sufficiente per affrontare nuove sfide con risorse che potrebbero non essere adeguatamente qualificate per questi nuovi ambienti. l’IT deve scegliere piattaforme che assicurino le prestazioni per supportare le applicazioni odierne, la scalabilità per crescere in maniera trasparente e

Le nuove frontiere dello storage a stato solido

Alcune innovazioni nella tecnologia storage stanno cambiando le carte in tavola per i data center: NetApp sta lavorando per aiutare i propri clienti a sfruttarle. L’introduzione di tipi di supporti sempre più rapidi e meccanismi più efficienti per accedere a tali supporti mediante infrastrutture Ethernet e SAN ben definite libera velocità mai sperimentate prima, latenze

Guida pratica all’automazione dell’IT

L’ascesa dell’economia digitale sta determinando cambiamenti rapidi e fondamentali nelle aziende e nei loro modelli operativi. In questa nuova era, la padronanza delle tecnologie digitali, dalle app consumer all’Internet of Things e oltre, sarà sempre più il fulcro del successo delle aziende.

Windows Server 2016: novità e impatto su Active Directory

Windows Server 2016 rappresenta un grande passo in avanti per il sistema operativo Windows, poichè include centinaia di nuove funzionalità, precedentemente non disponibili per gli amministratori di Windows. Può essere allettante implementare subito alcune di queste nuove funzionalità, ma un sistemista prudente vorrà prima di tutto valutare lo stato e l’adattabilità dei propri ambienti Active