Trasformazione della sicurezza nell’era del mobile-cloud

Le minacce alla sicurezza stanno diventando più frequenti e sofisticate. I firewall perimetrali, lo standard per la sicurezza per l’infrastruttura tradizionale, non sono più in grado di controllarle. Travestiti da traffico legittimo, i malware possono oltrepassare i firewall perimetrali senza essere rilevati e diffondersi con una rapidità tale da non consentire ai team IT di

La combinazione vincente per le aziende: scalabilità e controllo davvero possibili con il cloud?

Ad oggi non disponiamo di dati sufficienti per comprendere l’effettivo grado di efficacia della gestione delle implementazioni cloud private da parte delle aziende. La loro gestione è davvero efficiente, o permangono problemi a livello di prestazioni, TCO e capacità? Hewlett Packard Enterprise ha incaricato 451 Research di sondare queste tematiche tramite un’indagine rivolta ai responsabili

Windows Server 2016: novità e impatto su Active Directory

Windows Server 2016 rappresenta un grande passo in avanti per il sistema operativo Windows, poichè include centinaia di nuove funzionalità, precedentemente non disponibili per gli amministratori di Windows. Può essere allettante implementare subito alcune di queste nuove funzionalità, ma un sistemista prudente vorrà prima di tutto valutare lo stato e l’adattabilità dei propri ambienti Active

Sicurezza di Azure Active Directory e Office 365

Active Directory (AD) locale gioca ancora un ruolo da protagonista come fonte autoritativa per le  richieste di autenticazione e autorizzazione a Office 365. Questo whitepaper descrive una metodologia di sicurezza per gestire un ambiente Active Directory ibrido, ovvero basato su AD on-premises/Azure Active Directory.

Modernizzare Active Directory per Azure e Office 365

Linee guida per un’implementazione di Office 365 senza problemi con Azure Active Directory. Questo whitepaper si concentra sull’importanza di modernizzare l’AD aziendale prima di passare ad Azure e Office 365. Vengono illustrate alcune prospettive su come modernizzare e integrare AD locale in Azure, in modo da diminuire l’amministrazione di hardware e software locali e familiarizzare

Informazioni e rivelazioni sulle soluzioni flash da parte di 1.000 utenti dello storage

Stai valutando lo storage flash? Utilizza queste informazioni per un’idea più chiara del percorso da seguire. Un’indagine esclusiva sulle esperienze, aspettative e strategie di 1.000 professionisti IT a proposito del passaggio allo storage flash. Ottieni informazioni chiave dai tuoi colleghi. Con i contributi di piccole, medie e grandi imprese in oltre 20 settori verticali. Prima

Passare al cloud senza sorprese

Nel valutare le proprie esigenze in termini di cloud, le organizzazioni devono, innanzitutto, prendere in considerazione tangibili vantaggi di business. Le aziende cercano sicurezza, conformità, prestazioni, disponibilità, flessibilità, estensibilità, accesso globale e altro ancora.