Approccio proattivo alla gestione delle patch

È ormai risaputo che, a causa dell’attuale situazione economica, molte aziende richiedono a tutto il personale, compreso lo staff IT, di assicurare risultati superiori a fronte di una disponibilità di risorse inferiore. I vincoli di budget e la pretesa che il reparto IT sappia fare di tutto (ma sia specializzato in niente) rischiano di rendere le aziende vulnerabili agli attacchi.
Proteggere i confini dei data center non è più sufficiente. Occorre estendere la sicurezza alle macchine virtuali e agli endpoint di collegamento alla rete. Tuttavia, la gestione delle patch di aggiornamento per queste risorse può costituire un processo complesso. Per saperne di più scarica gratuitamente la guida VM Ware.