La cultura della connessione attrae i talenti migliori

Le esigenze lavorative stanno cambiando. I giovani professionisti della generazione Y sono alla ricerca di mobilità, orari di lavoro flessibili e collaborazione virtuale: attualmente si stima
che rappresentino circa il 40% della forza lavoro, entro il 2025 i giovani della cosiddetta “generazione Y” formeranno il 75% della forza lavoro.