Migrazione da Windows XP: un imperativo per il cambiamento

L’8 aprile 2014 Microsoft ha definitivamente cessato il supporto attivo di Windows XP, glorioso cavallo
di battaglia dell’azienda rilasciato originariamente nel 2001 e sopravvissuto al succedersi di quattro
sistemi operativi “sostitutivi” (Windows Vista, Windows 7 e due versioni di Windows 8). La migrazione a sistemi operativi più recenti è dunque fondamentale e fortemente raccomandata. Sai a quali rischi si può andare incontro continuando ad usare Windows XP? Nel whitepaper trovi tutto ciò che occorre sapere…