Preparati per il cloud

Nonostante l’intensa visibilità sui media e le opinioni degli analisti negli ultimi anni, il cloud computing rimane un termine amorfo per molti, in gran parte perché abbondano diverse descrizioni e definizioni.
In sintesi, il servizio on-demand consente al consumatore di avere a disposizione
capacità di calcolo in base alle esigenze, senza interazione umana. E questo porta a:

• Resource-pooling per servire più consumatori utilizzando un modello multi-tenant, con risorse fisiche e virtuali assegnate dinamicamente e riassegnate in base alla domanda dei consumatori;
• Rapidità e elasticità per una rapida scalabilità orizzontale, liberando in velocità risorse;
Il whitepaper descrive le caratteristiche dei vantaggi offerti dal cloud in modo concreto. Per saperne di più compila il form di registrazione e scarica la ricerca gratis.