Aziende e MSP, la protezione dei dati prima di tutto

La protezione dei dati, di ingenti volumi di dati, rappresenta una priorità sia per le aziende (end user) sia per i managed service provider: le une con l’esigenza di proteggere anche le sedi periferiche, ad esempio, gli altri con l’assoluta necessità di preservare l’integrità delle informazioni su utenti di cui conservano dati sensibili. Per soddisfare

Il valore di Red Hat OpenShift per le imprese

Le piattaforme applicative a supporto delle architetture in grado di offrire agli sviluppatori una vasta gamma di componenti in un’infrastruttura di cloud ibrido sono ormai una scelta preferenziale per l’adozione del cloud aziendale. IDC ha intervistato nove organizzazioni che utilizzano Red Hat OpenShift come principale piattaforma per lo sviluppo applicativo.

Il paradosso dello ‘stato dell’arte’

L’introduzione di due nuovi atti legislativi dell’Unione europea, ovvero la Direttiva sulla sicurezza delle reti e dell’informazione e il Regolamento generale sulla protezione dei dati, impone requisiti di sicurezza più elevati per tutte le organizzazioni che hanno rapporti commerciali con l’Unione europea o che operano al suo interno. Tra questi, il concetto di “stato dell’arte”

Come trasformare in profitto i carrelli abbandonati online

4 su 10 visitatori di siti di e-commerce abbandonano i loro carrelli il 50% delle volte prima di completare l’ordine. Questo dato significa centinaia di milioni di merce ferma e una perdita di vendita potenziale per i venditori. Ma fino al 40% di questo fatturato potrebbe essere recuperato grazie alla tempestiva visualizzazione di offerte speciali

Oracle Private-Hybrid Cloud Survey Report

Oracle presenta il report finale di una ricerca recentemente commissionata ad IDG connect e che ha indagato come il cloud privato ed quello ibrido sono entrati – e stanno entrando – all’interno delle infrastrutture IT delle aziende. La ricerca è stata condotta a livello mondiale ed ha interessato C-Level in aziende con più di 100