resource

Hybrid Integration, un’esigenza urgente per l’IT

Questo whitepaper IDC risponde alle seguenti domande sulla necessità di integrazione ibrida: ▪ In che modo i cambiamenti nella strategia aziendale e l’adozione della tecnologia richiedono cambiamenti nel modo in cui le organizzazioni affrontano l’integrazione? ▪ Quali sono gli eventi principali che innescano l’adattamento all’integrazione?

API for Dummies: una guida IBM

Ogni azienda si è ritrovata a dover ripensare la propria infrastruttura IT alla luce delle innovazioni tecnologiche introdotte negli ultimi anni. Uno dei problemi da affrontare è senz’altro la capacità di garantire una perfetta integrazione tra asset esistenti e nuovi bisogni. Questo ebook rappresenta una guida per fare scelte corrette nell’implementazione delle API.

Veeam Availability per VMware Cloud su AWS

VMware Cloud su Amazon Web Services (AWS) è un servizio on-demand che ti consente di eseguire applicazioni in ambienti cloud basati su vSphere con l’accesso a un’ampia gamma di servizi AWS. Supportato dalla VMware Cloud Foundation, questo servizio integra vSphere, vSAN e NSX insieme alla gestione di VMware vCenter ed è ottimizzato per l’esecuzione su

Ripristino istantaneo per ambienti virtualizzati

Ripristino istantaneo per ambienti virtualizzati con Veeam e Pure Storage Nel momento in cui le organizzazioni consolidano i carichi di lavoro delle applicazioni in ambienti cloud privati virtualizzati, si verifica un bisogno crescente di prestazioni prevedibili, Availability e gestione semplificata. In questa panoramica della soluzione congiunta di Veeam e Pure Storage scoprirai come: Soddisfare gli

GDPR: 5 lezioni apprese. L’esperienza di Veeam sulla conformità – Riepilogo del CIO.

Il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea rappresenta il cambiamento più significativo nella regolamentazione della privacy sui dati da 22 anni e avrà un impatto profondo su ogni organizzazione che si fonda sull’archiviazione e l’elaborazione dei dati personali dei cittadini europei. A partire da maggio 2018 saranno attivate le sanzioni a