Se il lavoro è digitale perché dobbiamo continuare ad andare in ufficio?

“La distanza è un concetto superato”, si esprimeva così a fine anni ‘90 un economista inglese. Se qualsiasi luogo è connesso istantaneamente con il resto del mondo, il concetto di spazio di lavoro diventa relativo.